L’ARIC, in qualità di Intermediario tecnologico della Regione Abruzzo, offre alla Regione Abruzzo, agli Enti Strumentali Regionali e alle Partecipate la possibilità di aderire a PagoPA attraverso la piattaforma regionale dei pagamenti.

Per accedere alla piattaforma dei servizi

La soluzione implementata per la piattaforma regionale per i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione risponde alle necessità della Regione Abruzzo e permette di poter effettuare in modalità standardizzata i pagamenti direttamente sul sito web/mobile o app dell’Ente o attraverso i canali (online e fisici) di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), ovvero:

  • Presso le agenzie della propria banca;
  • Utilizzando l'home banking del proprio PSP (dove compaiono i loghi CBILL o pagoPA);
  • Presso gli sportelli ATM della propria banca (se abilitati);
  • Presso i punti vendita di SISAL, Lottomatica e Banca 5;
  • Presso gli Uffici Postali.

È inoltre possibile attivare anche i pagamenti spontanei contestuali all’erogazione di un servizio oltre che la possibilità di effettuare pagamenti relativi a posizioni debitorie preesistenti.

Il servizio prevede una rendicontazione giornaliera delle transazioni di pagamento veicolate attraverso il nodo SPC di PagoPA. Per ognuna di esse vengono forniti i relativi dati, contenenti le informazioni chiave ricevute dal Sistema dell’Ente e/o in fase di invocazione del pagamento, che consentono all’Ente di poter aggiornare le proprie posizioni contabili.